giovedì 4 ottobre 2007

Zuppa di vongole in cremolata di ceci

Omnia Munda Suibus...

Tutto è puro per i porci... classica ricetta personalizzata che sposa la freschezza del mare con i profumi aerogeni dei legumi.

Ingredienti per quattro persone: ceci 1000 g, 500 g di vongole, scalogno, mezza carota, un gambo di sedano, olio, vino bianco, pepe bianco del kerala, rosmarino e salvia.


Sbollentate i ceci per circa un'ora e mezza nella pentola a pressione con un rametto di rosmarino, sminuzzate lo scalogno, la carota e il sedano e fateli soffriggere in una pentola di coccio. Unite i ceci con la loro acqua di cottura, fate restringere la zuppa e frullatene la metà. Poi unite le vongole, versate un bicchiere di vino ed alzate la fiamma. Appena le vongole si aprono, spegnete il fuoco e aggiungete la salvia. Lasciate riposare la zuppa per dieci minuti e poi servite con una spolverata di pepe ed un rosone di olio extravergine dai toni fruttati (olio ligure, del garda oppure del lario).
E che vi magnate....

3 commenti:

Gabriele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gabriele ha detto...

Buonissima! Semplice e memorabile co una precisazione... importante, fondamentale, imprescindibile pena il fallimento del piatto, è che i ceci cotti che vi avanzino li lasciate a me che li surgelo per futuri usi :-)

Ivan ha detto...

Ragazzi ma i ceci erano un kilo quelli che sono finiti nella zuppa o quelli che sono stati cotti ? perchè il delta - che è finito nel frigo di Gabribaldi - era importante...