domenica 7 gennaio 2007

Cappelletti Romagnoli - Ricetta della Wanda

Ingredienti Ripieno (6-8 persone):
3 etti di fesa di vitello
2 etti di lonza di maiale
1 etto di parmigiano reggiano
2 etti di ricotta romana
2 uova
salvia, rosmarino e alloro
olio extravergine

Ingredenti pasta (6-8 persone):
4 etti di farina doppio zero
2 uova

Procedimento:
Tagliare la carne - vitello e maiale - a bocconcini, e metterla a rosolare in un tegame con olio, alloro, rosmarino e salvia. Quando la carne è cotta tritarla finemente con un apposito elettrodomestico. Grattuggiare il parmigiano e aggiungerlo al trito di carne assieme a uova e ricotta. Mescolare; il ripieno è pronto.

Impastare farina e uova fino a raggiungere la consistenza desiderata. Aggiungere eventualemente un po' acqua se l'impasto risultasse troppo duro. Stendere la pasta in modo da produrre delle sfoglie estremamente fini.

Su una sfoglia di pasta mettere piccole quantità di ripieno a distanza eguale tra loro, tagliare la pasta con un coltello "liscio" e richiudere i cappelletti. Il procedimento per la chiusura è tutt'altro che semplice: poniamo di avere un pezzo di pasta quadrato con al centro una certa quantità di ripieno, prendete un angolo e ripiegatelo su quello opposto, otterrete un triangolino di pasta, premete bene per far sì che i due strati aderiscano completamente e poi ripiegate verso l'alto i due angoli di pasta, sopra il ripieno, fino a farli sovrapporre l'uno col l'altro. Anche in questo caso premete bene, per saldare i due angoli di pasta. A questo punto occorre -meglio con gesto esperto - rivoltare il ripieno dall'altra parte, et voilà, il gioco è fatto.

1 commento:

Gabriele ha detto...

Sono interessato a vedere il "gesto esperto" del ribaltamento.... quando ce lo proponi? foto?